Arredo bagno: scegliere i prodotti giusti per renderlo bello e funzionale

Il bagno è quella stanza di servizio che molto spesso viene arredata per ultima. Tuttavia, tutte le componenti di questo ambiente, rivestono una fondamentale importanza sia per quello che riguarda la funzionalità che per ciò che concerne la bellezza estetica. In commercio esistono una serie di soluzioni che possono incontrare ogni tipo di esigenza e riguardano la scelta dei sanitari, mobilia, rivestimenti, fonti di illuminazione e accessori.

Arredo bagno: scegliere i prodotti giusti per renderlo bello e funzionale cosmosdistribuzione.it

La scelta del rivestimento per l'arredo bagno
Una delle cose che non va sottovalutata nell'arredo bagno è la scelta del rivestimento. A seconda delle dimensioni della stanza e dell'aspetto che si vuole dare occorre scegliere delle piastrelle che possano rendere massima la bellezza dell'ambiente.
Se il bagno è di piccole dimensioni è bene optare per delle piastrelle dalle tonalità neutre che sapranno creare volume e rendere la zona più confortevole ma, se si ha la fortuna di avere un bagno di grandi dimensioni si possono osare delle tinte più forti e accese che sapranno conferire all'insieme un aspetto moderno e contemporaneo.
Il rivestimento nella tonalità del blu è sempre una scelta azzeccata per il bagno e possono essere montati degli inserti a mosaico che permettono di creare un bagno elegante e raffinato. Le piastrelle del pavimento devono essere della stessa tonalità del rivestimento per dare omogeneità ed equilibrio alla stanza ma è possibile giocare con dei materiali diversi per dare vita a contrasti suggestivi.
Non va persa di vista la funzionalità del bagno per cui occorre scegliere un rivestimento e una pavimentazione che sia pratica e comoda da pulire. Possono essere utilizzati anche dei listelli di parquet tenendo comunque presente che il legno non è un materiale particolarmente indicato per questo ambiente poiché non tollera bene ristagni di acqua e risulta molto più delicato della ceramica.

I sanitari: fulcro della stanza per l'arredo bagno
I sanitari sono il fulcro della stanza di un bagno e vanno preferiti dei modelli facili da pulire e confortevoli.
Per avere un ambiente moderno e contemporaneo possono essere scelti dei sanitari a sospensione che si presentano con un design fresco e sobrio ma hanno il difetto di essere più costosi rispetto ai modelli tradizionali.
I sanitari di ultima generazione hanno la chiusura del coperchio rallentata che permette di preservare la qualità dello stesso.
Per dare equilibrio al bagno i sanitari dovrebbero essere dello stesso materiale del lavandino. I lavandini in ceramica sono la scelta più classica e tradizionale ma anche quella meno dispendiosa. Se invece si vuole dare all'insieme un aspetto più glamour e chic possono essere scelti dei lavandini in cristallo dalle diverse gradazioni di colore da scegliere sulla base del rivestimento. Oltre alla ceramica e al cristallo possono poi essere preferiti dei lavandini in materiale polimerico che hanno tuttavia il difetto di apparire sempre particolarmente opachi.
In un bagno di grandi dimensioni può facilmente trovare collocazione una vasca a idromassaggio da posizionare al centro della stanza per dare un effetto suggestivo e particolarmente rilassante. Se non si vuole rinunciare al lusso dell'idromassaggio ma non si ha lo spazio sufficiente per l'inserimento di una vasca è possibile scegliere delle docce innovative e all'avanguardia che assolvono alla stessa funzione.
Chi non vuole rinunciare alla vasca ma ha un bagno di piccole dimensioni potrebbe pensare di scegliere un modello di vasca che all'occorrenza si trasforma in doccia grazie ad apposite chiusure in vetro da aprire e chiudere a seconda del bisogno.
La porta della doccia in vetro trasparente rende l'insieme molto elegante ma trattiene maggiormente lo sporco e necessità di una pulizia più costante rispetto a un vetro opaco.
Per quello che riguarda la rubinetteria questa potrebbe essere preferita classica o moderna. La prima presenta dei rubinetti dalle linee morbide e arrotondate con manopole per la regolazione della temperatura di acqua calda e fredda. Le seconde hanno un design più squadrato e linee geometriche che non presentano pomelli per l'accensione dell'acqua, lasciando il lavandino più semplice e sobrio.

Mobili da bagno
I mobili da bagno sono molto utili per permettere la corretta conservazione di tutti quei prodotti che servono per la pulizia quotidiana del proprio corpo ma anche per piccoli elettrodomestici come fon, piastra e molto altro ancora.
I mobili presenti in commercio possono rispecchiare diversi gusti e vanno da elementi in arte povera, rappresentati da vetrinette e mobili contenitori in legno ma anche strutture più moderne.
Per creare equilibrio il mobile deve rispecchiare la scelta dei sanitari e della rubinetteria ma se si vuole creare un contrasto perfetto è possibile abbinare un mobile classico e dei sanitari a sospensione e molto altro ancora.
I mobili da bagno moderni possono essere dotati di armadietti da appendere a muro. Questa soluzione è particolarmente comoda quando l'ambiente non è di grandi dimensioni poiché permette di ottimizzare lo spazio.
Il mobile per l'arredo bagno deve essere dotato di uno specchio con o senza cornice. Nel primo caso si potrà dare più importanza all'ambiente utilizzando una cornice importante sia per quello che riguarda la forma che per la tonalità di colore. Una cornice dorata, per esempio, sarà perfetta in un'abitazione dallo stile liberty mentre una in legno è la soluzione ottimale per enfatizzare un arredamento in arte povera.
Il mobile da bagno può essere dotato di ante o avere un meccanismo di apertura a scomparsa. La prima soluzione è quella più classica e tradizionale mentre la seconda rappresenta l'innovazione e la comodità poiché il cassettone potrà essere richiuso con una semplice spinta.

Le fonti di illuminazione nel bagno
Una delle cose da non sottovalutare nella scelta dell'arredo bagno è rappresentata dalla fonte di illuminazione. Questa deve permettere all'utilizzatore di svolgere al meglio tutte le attività quotidiane e di utilizzare i vari sanitari nella maniera migliore.
Le luci devono essere posizionate sopra lo specchio e nel soffitto. Per avere una buona luminosità è comunque importante collocare il lavandino con il mobile e lo specchio di fianco a una finestra per godere della luce naturale del sole.
Le luci da posizionare sopra lo specchio possono essere integrate all'interno di esso. Sono infatti disponibili delle soluzioni innovative che prevedono l'inserimento di una fascia led nel contorno dello specchio che risulterà sempre luminoso. Se non si vuole optare per questa soluzione possono essere scelte delle luci sempre da posizionare sopra lo specchio.
Oltre a questa fonte di illuminazione è importante che tutta la stanza goda della giusta luminosità e, proprio per questo motivo, vanno posizionate delle lampade anche nel soffitto. Per dare un aspetto moderno e contemporaneo alla stanza possono essere scelti dei faretti mentre, se si ha intenzione di rendere il bagno sofisticato, possono essere scelti dei lampadari.
Una cosa da non dimenticare è che le diverse fonti di illuminazione all'interno della zona bagno devono avere l'accensione singola per fare in modo di utilizzare il giusto quantitativo di luce ognuno attivabile con il proprio interruttore.
Per dare un aspetto estroso ed originale alla stanza possono poi essere scelte delle luci particolari da posizionare nella doccia o nella vasca da scegliere in diverse tonalità di colore per creare degli effetti cromatici suggestivi.
Infine, se il bagno è cieco, ossia senza finestre, un consiglio è quello di scegliere delle lampade che sappiano ricreare nella maniera migliore la luce naturale del sole. Inoltre, poiché questi bagno sono sempre bui, è bene inserire degli inserti in vetrocemento che possano prendere parte della luce della stanza vicina.

La scelta degli accessori per l'arredo bagno
In un bagno non possono mai mancare alcuni accessori come tappeti, asciugamani e tendaggi. Anche questi elementi possono fare la differenza nell'arredo bagno e renderlo più o meno accattivante.
Il classico tappeto per doccia in spugna andrebbe conservato all'interno del mobile e usato all'occorrenza. Il tipo di tessuto di questo tappeto, infatti, tende a trattenere lo sporco e la polvere in maniera eccessiva facendo perdere di bellezza tutta la stanza.
Una buona idea è quella di scegliere dei tappeti moderni che aumentino lo stile di tutta l'abitazione e vanno sistemati sotto il lavandino per assolvere alla funzione di trattenere eventuali schizzi di acqua.
I tendaggi devono essere coprenti ma nello stesso tempo leggeri. Le tende servono per mantenere la privacy ai massimi livelli e devono quindi essere posizionate sulla finestra evitando però di scegliere dei tessuti troppo pesanti che rischiano di rendere troppo buia la stanza che invece deve rimanere luminosa. La scelta migliore è quindi quella di scegliere delle tende in lino o in cotone che devono avere delle tonalità di colore simili a quelle utilizzate per il resto dell'arredo bagno.
Oltre alla biancheria il bagno può essere arredato con altri accessori ed elementi funzionali come per esempio l'asta per gli asciugamani e il porta rotolo per la carta igienica. In un bagno moderno stanno bene degli articoli in acciaio che possono essere scelti in diversi modelli. Una piantana potrà trovare facilmente collocazione in un bagno di grandi dimensioni ma, per ottimizzare lo spazio, sono da preferire delle soluzioni da installare a muro vicino ai sanitari e al lavandino. Insieme a questi vanno poi avvitati alla parete anche dei ganci che saranno utili per appendere l'accappatoio per la doccia o il bagno ma anche per sistemare gli indumenti da lavoro o da palestra che devono poi essere lavati.
Alcuni complementi d'arredo possono essere sistemati all'interno del bagno per renderlo più glamour e chic. Per allargare la stanza e giocare sui volumi vanno appesi alle pareti degli specchi oltre a quello da posizionare sopra il lavandino. Accanto a questi potrebbero essere sistemati dei quadri con panorami e stampe suggestive capace di dare un senso di relax e comfort a chi utilizza la stanza.
Se si dispone di una vasca da bagno un'idea originale è quella di inserire delle candele profumate da accendere per rilassarsi ancora di più ma anche vasi con piante verdi che riescono a dare senso di benessere.
Per avere ulteriori ripiani da utilizzare e avere un arredo bagno chic inoltre, possono essere inserite nella parete delle mensole che potranno accogliere asciugamani di ricambio, piccoli vasi con candele o piante grasse e molto altro ancora.

(fonte ilmessaggero.it)

I commenti sono chiusi